Duomo di Portobuffolè

Duomo di Portobuffolè

Commenti

La sezione Unitalsi del Triveneto, in linea con le indicazioni nazionali della associazione, organizza un pellegrinaggio a Lourdes per il prossimo mese di settembre, dal 6 al 10, riservato ai pellegrini e ai volontari. Il viaggio è in aereo, con partenza a Treviso e o a Verona. Anche la sottosezione Unitalsi di Vittorio Veneto sostiene questa iniziativa. Chi fosse interessato, per ogni ulteriore informazione, chiami i seguenti numeri di cellulare :
347.5424602 o 335.5816017
Preghiere per mia sorella Alessia Melania, che è in Cielo.

https://www.facebook.com/alessiapugliattimamaafrica/

Pagina Facebook della Parrocchia Antico castello e porto fluviale sulla riva destra del vecchio corso del Livenza. La cura d'anime dipendeva in origine dalle pieve di Mansuè.

Sulla riva sinistra del fiume, appena fuori dalla cerchia del castello, sorgeva fin dal sec. XIII la chiesa di S. Maria di Settimo che era ca****la filiale della pieve di S. Cassiano di Livenza. Nel 1559 fu unita a quella di Portobuffolè, di cui divenne succursale, si creò così una sola parrocchia. La chiesa odierna si crede fosse una sinagoga ebraica trasformata e consacrata al culto cristiano pe

Normali funzionamento

19/10/2021

OSPEDALE 🙏
Dottore: Mi dispiace, ci abbiamo provato, ma non siamo riusciti a salvare tua madre.
Figlia: No! No! No! No! No! Non è possibile.
Dottore: Mi dispiace cara, tua madre ha lasciato questo mondo.
Figlia: Ma dottore, mia madre è una lottatrice, come si è resa facilmente.. n
Dottore: Ti prego piccola, dobbiamo portarla in ca****la.
Figlia: No! Mamma, svegliati! Sei l'unico vicino che ho.
Dottore: Per favore, devi andartene e noi possiamo fare il nostro lavoro.
Figlia: per favore dottore, dammi almeno cinque minuti, voglio parlarle per l'ultima volta.
Dottore: Ok, tra cinque minuti sono tornato.
La figlia chiude la porta, si inginocchia e inizia a supplicare Dio di restituire sua madre. Lei è l'unica persona che ha. Improvvisamente la madre apre gli occhi e inizia a tossire.
Figlia eccitata: Mamma sei viva!
Dottore: Questo è un miracolo! Faccio questa professione da 15 anni e non ho mai visto niente di simile..
Figlia: ringrazio Dio.
Dottore: Lo servi davvero!
Dio sta facendo molte cose, ci tiene lontani da molti pericoli, incidenti, malattie e persone che ci vogliono fare del male.
Se abbiamo la salute, non è perché siete intelligenti o per i nostri soldi.. È per la sua grazia perché vi ama!
Dio ti ha salvato da cose che non conosci nemmeno te stesso. Lui ti protegge dalla tua nascita.
Prenditi 10 secondi del tuo tempo e scrivi: Grazie Dio! Grazie di tutto!
Condividi in due gruppi.
Non ignorare!

OSPEDALE 🙏
Dottore: Mi dispiace, ci abbiamo provato, ma non siamo riusciti a salvare tua madre.
Figlia: No! No! No! No! No! Non è possibile.
Dottore: Mi dispiace cara, tua madre ha lasciato questo mondo.
Figlia: Ma dottore, mia madre è una lottatrice, come si è resa facilmente.. n
Dottore: Ti prego piccola, dobbiamo portarla in ca****la.
Figlia: No! Mamma, svegliati! Sei l'unico vicino che ho.
Dottore: Per favore, devi andartene e noi possiamo fare il nostro lavoro.
Figlia: per favore dottore, dammi almeno cinque minuti, voglio parlarle per l'ultima volta.
Dottore: Ok, tra cinque minuti sono tornato.
La figlia chiude la porta, si inginocchia e inizia a supplicare Dio di restituire sua madre. Lei è l'unica persona che ha. Improvvisamente la madre apre gli occhi e inizia a tossire.
Figlia eccitata: Mamma sei viva!
Dottore: Questo è un miracolo! Faccio questa professione da 15 anni e non ho mai visto niente di simile..
Figlia: ringrazio Dio.
Dottore: Lo servi davvero!
Dio sta facendo molte cose, ci tiene lontani da molti pericoli, incidenti, malattie e persone che ci vogliono fare del male.
Se abbiamo la salute, non è perché siete intelligenti o per i nostri soldi.. È per la sua grazia perché vi ama!
Dio ti ha salvato da cose che non conosci nemmeno te stesso. Lui ti protegge dalla tua nascita.
Prenditi 10 secondi del tuo tempo e scrivi: Grazie Dio! Grazie di tutto!
Condividi in due gruppi.
Non ignorare!

15/10/2021

Buongiorno ☀️!!!!! Il signore vi costudisca 🙏🙏🙏🙏

Buongiorno ☀️!!!!! Il signore vi costudisca 🙏🙏🙏🙏

Pia Luciani: mio zio diceva di tenersi “bassi, bassi” e voler bene alle persone - Vatican News 13/10/2021

Pia Luciani: mio zio diceva di tenersi “bassi, bassi” e voler bene alle persone - Vatican News

Pia Luciani: mio zio diceva di tenersi “bassi, bassi” e voler bene alle persone - Vatican News “Per me è stato un secondo padre”. Così la nipote di Luciani commenta la promulgazione del decreto che riconosce la guarigione miracolosa attribuita ...

Chiesa, padre Cosma Spessotto sarà beatificato il 22 gennaio 2022 13/10/2021

Chiesa, padre Cosma Spessotto sarà beatificato il 22 gennaio 2022

https://www.trevisotoday.it/attualita/padre-cosma-spessotto-beatificazione-2022.html

Chiesa, padre Cosma Spessotto sarà beatificato il 22 gennaio 2022 La solenne celebrazione si terrà a San Salvador. Diventerà così il primo beato martire della diocesi di Vittorio Veneto

+++ PAPA LUCIANI PRESTO BEATO +++ 13/10/2021

+++ PAPA LUCIANI PRESTO BEATO +++

https://youtu.be/6FsP8z7df_Q

+++ PAPA LUCIANI PRESTO BEATO +++ +++ PAPA LUCIANI PRESTO BEATO +++ Il commento del vescovo di Vittorio Veneto mons. Corrado Pizziolo alla notizia della prossima beatificazione di Papa Giovan...

CHIESA: Papa Luciani sarà presto beato / Attualità / Homepage - L'Azione 13/10/2021

CHIESA: Papa Luciani sarà presto beato / Attualità / Homepage - L'Azione

CHIESA: Papa Luciani sarà presto beato / Attualità / Homepage - L'Azione Attualità CHIESA: Papa Luciani sarà presto beato La promulgazione del decreto che riconosce il miracolo a lui attribuito spiana la strada alla beatificazione 13/10/2021 di Alessio Magoga Albino Luciani, già vescovo di Vittorio Veneto e successivamente eletto al Soglio pontificio col nome di Giova...

Domenica 10 12/10/2021

Domenica 10

Il foglietto lo possiamo scaricare qui per problemi tecnici nel sito che si stanno risolvendo !!!

https://drive.google.com/file/d/1S8Ur6gsRgNa3xUK2ueBxIxr87iy2ke2X/view?usp=drivesdk

Domenica 10

12/10/2021
12/10/2021

Ad un anno dalla beatificazione, cresce la fama di santità di Carlo Acutis. Il giovanissimo beato di cui oggi la Chiesa fa memoria, è molto amato soprattutto in America Latina, dice ai nostri microfoni il postulatore Nicola Gori, ed è molto ricercato sul web.
Leggi👇
https://bit.ly/3awbWUM

11/10/2021

🙏🏻 Preghiera dell'Angelus e del Rosario

https://www.facebook.com/vaticannews.it/videos/6568071146567749/

11/10/2021

Beato Carlo Acutis

Carlo Acutis nacque venerdì 3 maggio 1991 da Andrea Acutis, esponente dell'alta borghesia torinese, e dalla moglie Antonia Salzano, sposatisi l'anno precedente. La coppia viveva a Londra per motivi di lavoro di Andrea, corporate executive presso la banca d'affari Lazard Brother. Il bimbo venne chiamato come il nonno paterno, il proprietario di Vittoria Assicurazioni Carlo Acutis.

Andrea Acutis, in procinto di entrare nella dirigenza di Vittoria Assicurazioni, si trasferì con la famiglia a Milano a Settembre, dove il giovane Carlo frequentò la scuola elementare e media presso le suore Marcelliane la parrocchia presso la chiesa di Santa Maria Segreta e il liceo classico presso l'Istituto Leone XIII, gestito dai Gesuiti.

Fin da piccolo visse la fede in ogni aspetto della sua vita:a soli sette anni si accostò alla Prima Comunione, ricevuta con un permesso speciale. La sua devozione, rivolta in particolare, oltre che all'Eucaristia (che chiamava ), alla Madonna, lo portava quotidianamente a partecipare alla messa e a recitare il rosario. I suoi modelli erano i santi Francisco e Jacinta Marto, san Domenico Savio, san Luigi Gonzaga e san Tarcisio.

Oltre agli interessi normali di un adolescente, si adoperava anche per aiutare gli ultimi. Tra le sue passioni c'era l'informatica, della quale si serviva per testimoniare la fede attraverso la realizzazione di siti web: per questo motivo viene indicato come possibile patrono di internet. Ideò e organizzò la mostra sui miracoli eucaristici nel mondo, con la collaborazione dell'Istituto San Clemente I Papa e Martire. Tale mostra, ospitata nelle parrocchie che ne fanno richiesta e presente anche online, è già stata ospitata in tutti i cinque continenti: solo negli Stati Uniti d'America in quasi 10000 parrocchie; nel resto del mondo in centinaia di parrocchie e in alcuni tra i santuari mariani più famosi, come ad esempio Fàtima, Lourdes e Guadalupe.

Nel 2006 si ammalò improvvisamente di leucemia fulminante, a causa della quale morì il 12 ottobre, in soli tre giorni, presso l'ospedale San Gerardo di Monza, dopo aver offerto le sue sofferenze per il Papa e per la Chiesa.

Definito , fu sepolto secondo il suo desiderio nel cimitero di Assisi, dove rimase fino alla traslazione nel Santuario della Spogliazione, nella stessa città, dove si trova dal 6 aprile 2019.
.

Beato Carlo Acutis

Carlo Acutis nacque venerdì 3 maggio 1991 da Andrea Acutis, esponente dell'alta borghesia torinese, e dalla moglie Antonia Salzano, sposatisi l'anno precedente. La coppia viveva a Londra per motivi di lavoro di Andrea, corporate executive presso la banca d'affari Lazard Brother. Il bimbo venne chiamato come il nonno paterno, il proprietario di Vittoria Assicurazioni Carlo Acutis.

Andrea Acutis, in procinto di entrare nella dirigenza di Vittoria Assicurazioni, si trasferì con la famiglia a Milano a Settembre, dove il giovane Carlo frequentò la scuola elementare e media presso le suore Marcelliane la parrocchia presso la chiesa di Santa Maria Segreta e il liceo classico presso l'Istituto Leone XIII, gestito dai Gesuiti.

Fin da piccolo visse la fede in ogni aspetto della sua vita:a soli sette anni si accostò alla Prima Comunione, ricevuta con un permesso speciale. La sua devozione, rivolta in particolare, oltre che all'Eucaristia (che chiamava ), alla Madonna, lo portava quotidianamente a partecipare alla messa e a recitare il rosario. I suoi modelli erano i santi Francisco e Jacinta Marto, san Domenico Savio, san Luigi Gonzaga e san Tarcisio.

Oltre agli interessi normali di un adolescente, si adoperava anche per aiutare gli ultimi. Tra le sue passioni c'era l'informatica, della quale si serviva per testimoniare la fede attraverso la realizzazione di siti web: per questo motivo viene indicato come possibile patrono di internet. Ideò e organizzò la mostra sui miracoli eucaristici nel mondo, con la collaborazione dell'Istituto San Clemente I Papa e Martire. Tale mostra, ospitata nelle parrocchie che ne fanno richiesta e presente anche online, è già stata ospitata in tutti i cinque continenti: solo negli Stati Uniti d'America in quasi 10000 parrocchie; nel resto del mondo in centinaia di parrocchie e in alcuni tra i santuari mariani più famosi, come ad esempio Fàtima, Lourdes e Guadalupe.

Nel 2006 si ammalò improvvisamente di leucemia fulminante, a causa della quale morì il 12 ottobre, in soli tre giorni, presso l'ospedale San Gerardo di Monza, dopo aver offerto le sue sofferenze per il Papa e per la Chiesa.

Definito , fu sepolto secondo il suo desiderio nel cimitero di Assisi, dove rimase fino alla traslazione nel Santuario della Spogliazione, nella stessa città, dove si trova dal 6 aprile 2019.
.

11/10/2021

È durato neanche cinque anni, ma il Pontificato di Giovanni XXIII è di quelli che non si dimenticano. Dopo anni di esperienza all’estero e dopo aver attraversato due guerre, nel 1959 il “Papa buono” convoca il Concilio Vaticano II per dare risposte alle sfide della contemporaneità.

Approfondisci qui: https://www.vaticannews.va/it/santo-del-giorno/10/11/san-giovanni-xxiii--papa.html

10/10/2021

Ad Assisi cominciano le celebrazioni per la memoria liturgica di #CarloAcutis, in programma il 12 ottobre ad un anno dalla sua beatificazione. Per il custode della Porziuncola, il giovane testimonia che l’incontro con Gesù può avere luogo nell’oggi di ciascuno. L’auspicio è che in tutti si diffonda il desiderio di mettersi al servizio del Vangelo con creatività e genialità. Frati Minori Assisi

Leggi qui 👇
https://bit.ly/3BqoLMs

07/10/2021

🙏🏻 Ore 12 - collegamento dalla Basilica Vaticana per la recita della preghiera dell'Angelus e del Santo Rosario

https://www.facebook.com/vaticannews.it/videos/577724833569878/

07/10/2021

Oggi, giovedì 7 ottobre, la Chiesa fa memoria della Beata Vergine Maria del Rosario e ricorda san Marco, papa, e i santi Sergio e Bacco, martiri. Buongiorno a tutti con la Parola del Signore!

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 1,26-38

In quel tempo, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: "Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te".
A queste parole ella rimase turbata e si domandava che senso avesse un tale saluto. L'angelo le disse: "Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine".
Allora Maria disse all'angelo: "Come è possibile? Non conosco uomo". Le rispose l'angelo: "Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell'Altissimo. Colui che nascerà sarà dunque santo e chiamato Figlio di Dio. Vedi: anche Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia, ha concepito un figlio e questo è il sesto mese per lei, che tutti dicevano sterile: nulla è impossibile a Dio". Allora Maria disse: "Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto". E l'angelo partì da lei.

Parola del Signore.

Per approfondire con le riflessioni di Papa Francesco, clicca qui...
https://www.vaticannews.va/it/vangelo-del-giorno-e-parola-del-giorno/2021/10/07.html

06/10/2021

🙏🏻 Angelus e Santo Rosario

https://www.facebook.com/vaticannews.it/videos/3157260531264097/

06/10/2021

Udienza Generale del Santo Padre

In diretta L’Udienza Generale !!!! In presenza anche il Pellegrinaggio di Portobuffolè

Foglietto domenica 3 05/10/2021

Foglietto domenica 3

Questa settimana il foglietto e disponibile qui su Facebook per mancanza di Rete Internet!!!
Vi invitiamo a cliccare il link 👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻

https://drive.google.com/file/d/1RlhfhYEboe_-SpA05jW1FTXx7SSYe_HJ/view?usp=drivesdk

Foglietto domenica 3

05/10/2021

🙏🏻 Angelus e Santo Rosario

ore 16:00 - Vespri e Benedizione all'Italia con la Chartula di S. Francesco - Assisi - 04/10/2021 04/10/2021

ore 16:00 - Vespri e Benedizione all'Italia con la Chartula di S. Francesco - Assisi - 04/10/2021

https://youtu.be/tqd_5m6k0N8

ore 16:00 - Vespri e Benedizione all'Italia con la Chartula di S. Francesco - Assisi - 04/10/2021 Abbonati a questo canale per accedere ai vantaggi:https://www.youtube.com/channel/UConZsC_AVfDIqs4oB7Mik9g/join#chiesacattolica #ilcenacolowebtv____________​...

03/10/2021
02/10/2021

Triduo in preparazione alla solennità di San Francesco 2021 - III serata

29/09/2021
28/09/2021

🔴 Nella notte tra il 28 e il 29 settembre 1978, papa Luciani fu trovato senza vita nel suo letto. Il pontificato del "papa del sorriso" era durato solo 33 giorni.
Un avvenimento che segnò la storia della Chiesa ma che soprattutto toccò profondamente il cuore del popolo veneto, che tanto amava Giovanni Paolo I, il "papa del sorriso", per la sua umiltà, la sua semplicità, il suo essere pastore degli ultimi.

Home | Parrocchia di Portobuffolè 27/09/2021

Home | Parrocchia di Portobuffolè

Il foglietto della settimana e nel sito della parrocchia!!!

Basta cliccare qui sotto!!!

Home | Parrocchia di Portobuffolè Parrocchia di San Marco. DUOMO DI PORTOBUFFOLE'

23/09/2021

Pio da Pietrelcina, conosciuto anche semplicemente come Padre Pio, pseudonimo di Francesco Forgione (Pietrelcina, 25 maggio 1887 – San Giovanni Rotondo, 23 settembre 1968), è stato un presbitero italiano, dell'Ordine dei frati minori cappuccini (O.F.M.Cap.); la Chiesa cattolica lo venera come santo e ne celebra la memoria liturgica il 23 settembre, anniversario della morte.

È stato destinatario, ancora in vita, di una venerazione popolare di imponenti proporzioni, anche in seguito alla fama di taumaturgo attribuitagli dai devoti, così come è stato anche oggetto di aspre critiche in ambienti ecclesiastici e medico-scientifici.

Pio da Pietrelcina, conosciuto anche semplicemente come Padre Pio, pseudonimo di Francesco Forgione (Pietrelcina, 25 maggio 1887 – San Giovanni Rotondo, 23 settembre 1968), è stato un presbitero italiano, dell'Ordine dei frati minori cappuccini (O.F.M.Cap.); la Chiesa cattolica lo venera come santo e ne celebra la memoria liturgica il 23 settembre, anniversario della morte.

È stato destinatario, ancora in vita, di una venerazione popolare di imponenti proporzioni, anche in seguito alla fama di taumaturgo attribuitagli dai devoti, così come è stato anche oggetto di aspre critiche in ambienti ecclesiastici e medico-scientifici.

22/09/2021
Home | Parrocchia di Portobuffolè 18/09/2021

Home | Parrocchia di Portobuffolè

IL BOLLETTINO SETTIMANALE E NEL SITO DELLA PARROCCHIA !

*AVVISO* - CON IL MESE DI OTTOBRE CAMBIANO LE SANTE MESSE !
Giorni feriali ore: 18:00
Sabato ore: 18:30

Home | Parrocchia di Portobuffolè Parrocchia di San Marco. DUOMO DI PORTOBUFFOLE'

L'Azione + Camminare insieme: il vescovo presenta la lettera pastorale 16/09/2021

L'Azione + Camminare insieme: il vescovo presenta la lettera pastorale

https://youtu.be/gV5yWGh9Fy0

L'Azione + Camminare insieme: il vescovo presenta la lettera pastorale 16.09.2021 - Conduce don Alessio Magoga, direttore del Settimanale diocesano L'Azione. Con mons. Corrado Pizziolo. Una produzione La Tenda Multimedia

14/09/2021

Per questa settimana il Foglietto sarà disponibile qui su Facebook per problemi Tecnici nel sito !!!

Per questa settimana il Foglietto sarà disponibile qui su Facebook per problemi Tecnici nel sito !!!

Photos from Collegio Brandolini-Rota's post 09/09/2021

Photos from Collegio Brandolini-Rota's post

Photos from Parrocchia di Mansuè's post 09/09/2021

Photos from Parrocchia di Mansuè's post

08/09/2021

Questa sera (a Mansuè) alle 19:00 celebrazione in onore della NATIVITÀ di Maria, presieduta dal vicario generale mons. Martino Zagonel, con la processione per alcune vie e un ricordo riconoscente dei 100 anni della Scuola dell’In- fanzia “San Giuseppe” insieme a tanti che hanno frequentato tale scuola e alcune suore francescane angeline, native di Mansuè.

Questa sera (a Mansuè) alle 19:00 celebrazione in onore della NATIVITÀ di Maria, presieduta dal vicario generale mons. Martino Zagonel, con la processione per alcune vie e un ricordo riconoscente dei 100 anni della Scuola dell’In- fanzia “San Giuseppe” insieme a tanti che hanno frequentato tale scuola e alcune suore francescane angeline, native di Mansuè.

Video (vedi tutte)

Don Giorgio Maschio ( La storia di Pietro )

Ubicazione

Digitare

Indirizzo


Piazza Vittorio Emanuele 2
Portobuffolè
31040
Altro Portobuffolè luoghi di culto (vedi tutte)
Duomo di Portobuffolé Duomo di Portobuffolé
Portobuffolè