Pastorale Giovanile di Asti

Pastorale Giovanile di Asti

Commenti

Ciao, ragazzi. Così sono registrata?
posso considerarmi il primo papaboys in quanto sono andato alla prima giornata mondiale della gioventù a roma alla domenica delle Palme nel lontano 1985😀😀😀
Posso considerarmi il primo papaboys in quanto sono andato alla prima giornata della gioventu a Roma nella domenica delle palme nel lontano 1985
ASTI - LE SFIDE DELLA FEDE 2019
spettacoli e incontri sulle sfide spirituali e della cultura nel nostro tempo
I Camminatori di Domande continuano il loro viaggio
22 marzo - 17 maggio

Congregazione degli Oblati di San Giuseppe d'Asti - Progetto Culturale della Diocesi di Asti
direzione Teatro Degli Acerbi

https://www.facebook.com/events/780967438952064/
“Aspettando Cunté Munfrà” si apre stasera 29 luglio con un concerto spirituale nella chiesa parrocchiale a Scurzolengo.
Ne saranno protagonisti la cantante e violoncellista Simona Colonna, il contrabbassista Matteo Ravizza e l’attrice del Teatro degli Acerbi Patrizia Camatel.
«Ave Maria» un coinvolgente percorso tra parole e musica, fra antico e moderno, classico e popolare, in un’atmosfera di grande spiritualità.
Ingresso gratuito
Asti God's Talent 2018
#merfephoto #astimusica #astimusica23 #astigodstalent #astigodstalent18
Manca pochissimo ad Asti God's Talent 2018!! #daidaidai ✨✨
Continua ed entra nel vivo della programmazione la rassegna “Le Sfide della Fede 2017-2018”, il cartellone ad Asti di spettacoli sulla tematica delle sfide della Fede e della cultura nel nostro tempo, promosso dall’Istituto Oblati di San Giuseppe e il Progetto Culturale della Diocesi di Asti, con la direzione del Teatro degli Acerbi.
Mercoledì 13 dicembre alle 21 ad Asti allo Spazio Kor (Teatro Giraudi, piazza San Giuseppe) Assemblea Teatro presenta “Vento leggero”, uno spettacolo musicale per il periodo dell’Avvento.
L’ingresso è gratuito.

Per info: cell. 3392532921 – [email protected]www.teatrodegliacerbi.it-di-asti-30657/#
Continua ed entra nel vivo della programmazione la rassegna “Le Sfide della Fede 2017-2018”, il cartellone ad Asti di spettacoli sulla tematica delle sfide della Fede e della cultura nel nostro tempo, promosso dall’Istituto Oblati di San Giuseppe e il Progetto Culturale della Diocesi di Asti, con la direzione del Teatro degli Acerbi.
Mercoledì 13 dicembre alle 21 ad Asti allo Spazio Kor (Teatro Giraudi, piazza San Giuseppe) Assemblea Teatro presenta “Vento leggero”, uno spettacolo musicale per il periodo dell’Avvento.
L’ingresso è gratuito.

Per info: cell. 3392532921 – [email protected]www.teatrodegliacerbi.it
Entra nel vivo il progetto "Il Sinodo in classe" per gli studenti delle scuole superiori di Asti in cammino verso il #sinodo2018
Riprende con l’autunno la rassegna “Le Sfide della Fede 2017”, il cartellone ad Asti di spettacoli teatrali e musicali sulla tematica delle sfide della Fede e della cultura nel nostro tempo, promosso dall’Istituto Oblati Di San Giuseppe e il Progetto Culturale della Diocesi di Asti, con la direzione del Teatro Degli Acerbi.
Sabato 28 ottobre alle ore 21, presso la Chiesa Parrocchiale di Santa Caterina di Asti sarà rappresentato il nuovo spettacolo teatrale “Don Abbondio ovvero Il vaso di coccio”.
In scena Fabio Fassio, Elena Romano e Andrea Caldi.
http://www.gazzettadasti.it/diocesi/informazione-religiosa/le-sfide-della-fede-vaso-coccio

Pagina ufficiale della Pastorale giovanile diocesana di Asti.

Normali funzionamento

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 22/09/2021

4 anni fa veniva inaugurata la nostra Casa del Giovane 🔥♥️

Uno spazio che negli anni ha accolto tanti giovani per studiare, cantare, programmare o semplicemente... per incontrarsi! ☀️

Inoltre, da questa casa, sono nati e continuano a nascere tutti i progetti della Pastorale Giovanile.

Auguri Casa del Giovane! 🎉

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 19/09/2021

🏠 CASA DEL GIOVANE

A partire da lunedì 20 settembre la Casa del Giovane sarà aperta nei seguenti orari:
🔸 lunedì, martedì, giovedì, venerdì: 12:30 - 17:30
🔸 mercoledì: 10:00 - 15:00.

Saranno rispettate tutte le normative anti contagio.

Vi aspettiamo! ⚡

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 19/09/2021

🏠 CASA DEL GIOVANE

A partire da lunedì 20 settembre la Casa del Giovane sarà aperta nei seguenti orari:
🔸 lunedì, martedì, giovedì, venerdì: 12:30 - 17:30
🔸 mercoledì: 10:00 - 15:00.

Saranno rispettate tutte le normative anti contagio.

Vi aspettiamo! ⚡

19/09/2021

🔸 Dopo tre giorni risorgerà. 🔸

📑 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: "Il Figlio dell'uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà". Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo.
Giunsero a Cafàrnao. Quando fu in casa, chiese loro: "Di che cosa stavate discutendo per la strada?". Ed essi tacevano. Per la strada infatti avevano discusso tra loro chi fosse più grande. Sedutosi, chiamò i Dodici e disse loro: "Se uno vuole essere il primo, sia l'ultimo di tutti e il servitore di tutti".
E, preso un bambino, lo pose in mezzo a loro e, abbracciandolo, disse loro: "Chi accoglie uno solo di questi bambini nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, non accoglie me, ma colui che mi ha mandato".

📑 Mc 9, 30-37

🔸 Dopo tre giorni risorgerà. 🔸

📑 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: "Il Figlio dell'uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà". Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo.
Giunsero a Cafàrnao. Quando fu in casa, chiese loro: "Di che cosa stavate discutendo per la strada?". Ed essi tacevano. Per la strada infatti avevano discusso tra loro chi fosse più grande. Sedutosi, chiamò i Dodici e disse loro: "Se uno vuole essere il primo, sia l'ultimo di tutti e il servitore di tutti".
E, preso un bambino, lo pose in mezzo a loro e, abbracciandolo, disse loro: "Chi accoglie uno solo di questi bambini nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, non accoglie me, ma colui che mi ha mandato".

📑 Mc 9, 30-37

18/09/2021

TU SEI PREZIOSO ✨

Vi presentiamo due weekend per giovani dai 18 ai 29 anni sulla sessualità ed affettività.

Si terranno:
🔹9/10 ottobre
🔹23/24 ottobre

Per partecipare è necessario iscriversi entro il 25 settembre.

Tutte le info in locandina!

Vi aspettiamo 🔥

TU SEI PREZIOSO ✨

Vi presentiamo due weekend per giovani dai 18 ai 29 anni sulla sessualità ed affettività.

Si terranno:
🔹9/10 ottobre
🔹23/24 ottobre

Per partecipare è necessario iscriversi entro il 25 settembre.

Tutte le info in locandina!

Vi aspettiamo 🔥

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 17/09/2021

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 16/09/2021

Siamo felici di condividere con voi una bella notizia!

Lorenzo Giaretto e Chiara Della Mercede annunciano l'uscita del loro libro FIANCO A FIANCO 📚
Lo presenteranno
🗓️ Venerdì 24 settembre
🕔 Ore 17:30
📍 Polo UniAstiSS - Asti

Vi aspettiamo! ☀️

16/09/2021

PREGHIERA DI TAIZÉ ✨🙏🏻

Con gioia vi annunciamo la prima preghiera di Taizé di questo nuovo anno pastorale.
Inoltre, per l'occasione, saranno presenti alcuni frère che ci presenteranno l'incontro europeo del capodanno che quest'anno si svolgerà a Torino.

La preghiera sarà:
📍Santuario Madonna del Portone
🕠 Ore 21:00
🗓️ 24 settembre 2021

⚠️Abbiamo bisogno di coristi: se ti piacerebbe aiutarci con i canti durante la preghiera scrivici in direct!

Vi aspettiamo! ♥️🔥

PREGHIERA DI TAIZÉ ✨🙏🏻

Con gioia vi annunciamo la prima preghiera di Taizé di questo nuovo anno pastorale.
Inoltre, per l'occasione, saranno presenti alcuni frère che ci presenteranno l'incontro europeo del capodanno che quest'anno si svolgerà a Torino.

La preghiera sarà:
📍Santuario Madonna del Portone
🕠 Ore 21:00
🗓️ 24 settembre 2021

⚠️Abbiamo bisogno di coristi: se ti piacerebbe aiutarci con i canti durante la preghiera scrivici in direct!

Vi aspettiamo! ♥️🔥

14/09/2021

APERITIVO 🍹

Venerdì 17 settembre, alla Casa del Giovane, verrà presentato il Weekend Choice e con l'occasione faremo insieme un apericena 🥂

COS'È IL WEEKEND CHOICE?
È un fine settimana per giovani dai 20 ai 35 anni che hanno voglia di riflettere sulla propria vita, conoscere se stessi e affrontare le scelte importanti.
Più info a questo link:
➡️https://www.incontromatrimoniale.org/i-weekend/choice-il-weekend-dei-giovani

Vi aspettiamo
🗓️ Venerdì 17 Settembre
🕠 20:00
📍Casa del Giovane, Asti

✒️ L'evento è gratuito, ma è gradita la prenotazione ([email protected]).

Vi aspettiamo! 🔥

APERITIVO 🍹

Venerdì 17 settembre, alla Casa del Giovane, verrà presentato il Weekend Choice e con l'occasione faremo insieme un apericena 🥂

COS'È IL WEEKEND CHOICE?
È un fine settimana per giovani dai 20 ai 35 anni che hanno voglia di riflettere sulla propria vita, conoscere se stessi e affrontare le scelte importanti.
Più info a questo link:
➡️https://www.incontromatrimoniale.org/i-weekend/choice-il-weekend-dei-giovani

Vi aspettiamo
🗓️ Venerdì 17 Settembre
🕠 20:00
📍Casa del Giovane, Asti

✒️ L'evento è gratuito, ma è gradita la prenotazione ([email protected]).

Vi aspettiamo! 🔥

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 13/09/2021

CAMMINO GIOVANI 👣☀️

Ed ecco a voi... 🥁
l'elenco degli incontri che si terranno in questo nuovo anno pastorale 2021/22.

Ogni incontro verrà sempre ricordato singolarmente su questa pagina...
STATE CONNESSI ⚡

Vi aspettiamo per un altro anno ricco di incontri, preghiera, gioia e amicizia!
Segna in agenda tutti gli appuntamenti 📑

(per scaricare la brochure con il programma completo, fai tap sul link in bio o accedi al seguente link: https://bit.ly/3EeFZOK).

#camminogiovani #young #faith #pastoralegiovanile

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 12/09/2021

PROFESSIONE PERPETUA di Suor Elisa 🙏🏻♥️

Ieri si è svolta la celebrazione della Professione Perpetua di Suor Elisa.

Tanti auguri e grazie per la tua collaborazione affianco ai nostri giovani!

Buon cammino ✨✨

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 12/09/2021

🔸 CASA DEL GIOVANE

Da lunedì 13 settembre a venerdì 17 settembre, la Casa del Giovane sarà aperta dalle 12:30 alle 17:30.

Saranno rispettate tutte le normative anti contagio.

Vi aspettiamo! ⚡

12/09/2021

🔸 Tu sei il Cristo. 🔸

📑 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: "La gente, chi dice che io sia?". Ed essi gli risposero: "Giovanni il Battista; altri dicono Elìa e altri uno dei profeti".
Ed egli domandava loro: "Ma voi, chi dite che io sia?". Pietro gli rispose: "Tu sei il Cristo". E ordinò loro severamente di non parlare di lui ad alcuno.
E cominciò a insegnare loro che il Figlio dell'uomo doveva soffrire molto, ed essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, ve**re ucciso e, dopo tre giorni, risorgere.
Faceva questo discorso apertamente. Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo. Ma egli, voltatosi e guardando i suoi discepoli, rimproverò Pietro e disse: "Va' dietro a me, Satana! Perché tu non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini".
Convocata la folla insieme ai suoi discepoli, disse loro: "Se qualcuno vuol ve**re dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà".

📑 Mc 8, 27-35

🔸 Tu sei il Cristo. 🔸

📑 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: "La gente, chi dice che io sia?". Ed essi gli risposero: "Giovanni il Battista; altri dicono Elìa e altri uno dei profeti".
Ed egli domandava loro: "Ma voi, chi dite che io sia?". Pietro gli rispose: "Tu sei il Cristo". E ordinò loro severamente di non parlare di lui ad alcuno.
E cominciò a insegnare loro che il Figlio dell'uomo doveva soffrire molto, ed essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, ve**re ucciso e, dopo tre giorni, risorgere.
Faceva questo discorso apertamente. Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo. Ma egli, voltatosi e guardando i suoi discepoli, rimproverò Pietro e disse: "Va' dietro a me, Satana! Perché tu non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini".
Convocata la folla insieme ai suoi discepoli, disse loro: "Se qualcuno vuol ve**re dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà".

📑 Mc 8, 27-35

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 11/09/2021

VIVERE DAL VIVO ⚡

Le prime foto della serata di ieri 🔥🔥

09/09/2021

Vi aspettiamo domani sera! -1 ⚡️ #viveredalvivo

Vi aspettiamo domani sera! -1 ⚡️ #viveredalvivo

08/09/2021

Ci siamo quasi! -2 ⚡️ #viveredalvivo

Ci siamo quasi! -2 ⚡️ #viveredalvivo

07/09/2021

Siete pronti? -3 ⚡️ #viveredalvivo

Siete pronti? -3 ⚡️ #viveredalvivo

06/09/2021

Manca sempre meno! -4 ⚡️ #viveredalvivo

Manca sempre meno! -4 ⚡️ #viveredalvivo

05/09/2021

La serata si avvicina! -5 ⚡️ #viveredalvivo

La serata si avvicina! -5 ⚡️ #viveredalvivo

05/09/2021

🔸 E comandò loro di non dirlo a nessuno. 🔸

📑 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù, uscito dalla regione di Tiro, passando per Sidòne, venne verso il mare di Galilea in pieno territorio della Decàpoli.
Gli portarono un sordomuto e lo pregarono di imporgli la mano. Lo prese in disparte, lontano dalla folla, gli pose le dita negli orecchi e con la saliva gli toccò la lingua; guardando quindi verso il cielo, emise un sospiro e gli disse: «Effatà», cioè: «Apriti!». E subito gli si aprirono gli orecchi, si sciolse il nodo della sua lingua e parlava correttamente.
E comandò loro di non dirlo a nessuno. Ma più egli lo proibiva, più essi lo proclamavano e, pieni di stupore, dicevano: «Ha fatto bene ogni cosa: fa udire i sordi e fa parlare i muti!».

📑 Mc 7,31-37

🔸 E comandò loro di non dirlo a nessuno. 🔸

📑 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù, uscito dalla regione di Tiro, passando per Sidòne, venne verso il mare di Galilea in pieno territorio della Decàpoli.
Gli portarono un sordomuto e lo pregarono di imporgli la mano. Lo prese in disparte, lontano dalla folla, gli pose le dita negli orecchi e con la saliva gli toccò la lingua; guardando quindi verso il cielo, emise un sospiro e gli disse: «Effatà», cioè: «Apriti!». E subito gli si aprirono gli orecchi, si sciolse il nodo della sua lingua e parlava correttamente.
E comandò loro di non dirlo a nessuno. Ma più egli lo proibiva, più essi lo proclamavano e, pieni di stupore, dicevano: «Ha fatto bene ogni cosa: fa udire i sordi e fa parlare i muti!».

📑 Mc 7,31-37

La musica parla di Te - Menorah 04/09/2021

La musica parla di Te - Menorah

Vivere dal Vivo!
Venerdì 10 settembre, vivremo una mega serata!! Preparati, sarà una nova grande emozione!

#pgasti
#viveredalvivo
#astigodstalent

La musica parla di Te - Menorah Anche quest'anno siamo carichissimi!!!Per la 5° edizione di Asti God's Talent vogliamo celebrare questo anniversario dedicandogli il suo Inno!Noi Menorah sia...

01/09/2021

Sabato 11 settembre siete invitati alla celebrazione Eucaristica della Professione Perpetua di Suor Elisa Cagnazzo.

La S. Messa sarà presiedura dal vescovo Marco alle ore 16:00 nella Cattedrale di S. Maria Assunta.

Suor Elisa ci aspetta per condividere la sua gioia nel consegnarsi al Signore nella Fraternità della Trasfigurazione.

Vi aspettiamo! ✨🙏🏻

Sabato 11 settembre siete invitati alla celebrazione Eucaristica della Professione Perpetua di Suor Elisa Cagnazzo.

La S. Messa sarà presiedura dal vescovo Marco alle ore 16:00 nella Cattedrale di S. Maria Assunta.

Suor Elisa ci aspetta per condividere la sua gioia nel consegnarsi al Signore nella Fraternità della Trasfigurazione.

Vi aspettiamo! ✨🙏🏻

31/08/2021

🚪 Entrata in sicurezza

Ecco le disposizioni per poter accedere alla serata "Vivere dal Vivo" e per poterci divertire in sicurezza ☀️

🔹L'ACCESSO è per coloro che esibiranno uno dei seguenti:
- green pass in forma digitale o cartacea (ottenibile con vaccinazione, guarigione da covid-19 o con risultato negativo a un tampone eseguito nelle 48h antecedenti).
- certificato vaccinale della prima dose (nel caso in cui il green pass non fosse ancora disponibile).

🔹Durante la serata sarà necessario indossare la mascherina 😷. Saranno inoltre disponibili i gel igienizzanti per le mani.

⚡ C'è ancora poco tempo per iscriversi! Trovi il link nella bio del nostro profilo.

🚪 Entrata in sicurezza

Ecco le disposizioni per poter accedere alla serata "Vivere dal Vivo" e per poterci divertire in sicurezza ☀️

🔹L'ACCESSO è per coloro che esibiranno uno dei seguenti:
- green pass in forma digitale o cartacea (ottenibile con vaccinazione, guarigione da covid-19 o con risultato negativo a un tampone eseguito nelle 48h antecedenti).
- certificato vaccinale della prima dose (nel caso in cui il green pass non fosse ancora disponibile).

🔹Durante la serata sarà necessario indossare la mascherina 😷. Saranno inoltre disponibili i gel igienizzanti per le mani.

⚡ C'è ancora poco tempo per iscriversi! Trovi il link nella bio del nostro profilo.

Photos from Pastorale Giovanile di Asti's post 29/08/2021

"Torniamo a casa puntando verso l'Alto e verso l'Altro." ☝🏻✝️
Termina oggi il campo giovani a Sant'Anna di Vinadio
#campogiovani #chebello #pgfrassati

29/08/2021

SALUTIAMO DON ROBERTO ☀️

Don Roberto a fine agosto terminerà il suo mandato nella parrocchia del Don Bosco di Asti.

Domenica 5 settembre, insieme alla comunità del Don Bosco, potremo esprimergli il nostro grazie per questi anni condivisi con noi della Pastorale Giovanile e accompagnarlo nella preghiera affinché il Signore lo sostenga nel nuovo incarico.

La S. Messa sarà alle ore 10:30. Seguirà un momento di rinfresco e di festa, sempre secondo le normative anti contagio.

Vi aspettiamo! 👣💚

SALUTIAMO DON ROBERTO ☀️

Don Roberto a fine agosto terminerà il suo mandato nella parrocchia del Don Bosco di Asti.

Domenica 5 settembre, insieme alla comunità del Don Bosco, potremo esprimergli il nostro grazie per questi anni condivisi con noi della Pastorale Giovanile e accompagnarlo nella preghiera affinché il Signore lo sostenga nel nuovo incarico.

La S. Messa sarà alle ore 10:30. Seguirà un momento di rinfresco e di festa, sempre secondo le normative anti contagio.

Vi aspettiamo! 👣💚

29/08/2021

🔸 Ascoltatemi tutti e comprendete bene! 🔸

📑 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, si riunirono attorno a Gesù i farisei e alcuni degli scribi, venuti da Gerusalemme.
Avendo visto che alcuni dei suoi discepoli prendevano cibo con mani impure, cioè non lavate – i farisei infatti e tutti i Giudei non mangiano se non si sono lavati accuratamente le mani, attenendosi alla tradizione degli antichi e, tornando dal mercato, non mangiano senza aver fatto le abluzioni, e osservano molte altre cose per tradizione, come lavature di bicchieri, di stoviglie, di oggetti di rame e di letti –, quei farisei e scribi lo interrogarono: «Perché i tuoi discepoli non si comportano secondo la tradizione degli antichi, ma prendono cibo con mani impure?».
Ed egli rispose loro: «Bene ha profetato Isaìa di voi, ipocriti, come sta scritto:
“Questo popolo mi onora con le labbra,
ma il suo cuore è lontano da me.
Invano mi rendono culto,
insegnando dottrine che sono precetti di uomini”.
Trascurando il comandamento di Dio, voi osservate la tradizione degli uomini».
Chiamata di nuovo la folla, diceva loro: «Ascoltatemi tutti e comprendete bene! Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro. Ma sono le cose che escono dall’uomo a renderlo impuro». E diceva [ai suoi discepoli]: «Dal di dentro infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi, adultèri, avidità, malvagità, inganno, dissolutezza, invidia, calunnia, superbia, stoltezza. Tutte queste cose cattive vengono fuori dall’interno e rendono impuro l’uomo».

📑 Mc 7,1-8.14-15.21-23

🔸 Ascoltatemi tutti e comprendete bene! 🔸

📑 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, si riunirono attorno a Gesù i farisei e alcuni degli scribi, venuti da Gerusalemme.
Avendo visto che alcuni dei suoi discepoli prendevano cibo con mani impure, cioè non lavate – i farisei infatti e tutti i Giudei non mangiano se non si sono lavati accuratamente le mani, attenendosi alla tradizione degli antichi e, tornando dal mercato, non mangiano senza aver fatto le abluzioni, e osservano molte altre cose per tradizione, come lavature di bicchieri, di stoviglie, di oggetti di rame e di letti –, quei farisei e scribi lo interrogarono: «Perché i tuoi discepoli non si comportano secondo la tradizione degli antichi, ma prendono cibo con mani impure?».
Ed egli rispose loro: «Bene ha profetato Isaìa di voi, ipocriti, come sta scritto:
“Questo popolo mi onora con le labbra,
ma il suo cuore è lontano da me.
Invano mi rendono culto,
insegnando dottrine che sono precetti di uomini”.
Trascurando il comandamento di Dio, voi osservate la tradizione degli uomini».
Chiamata di nuovo la folla, diceva loro: «Ascoltatemi tutti e comprendete bene! Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro. Ma sono le cose che escono dall’uomo a renderlo impuro». E diceva [ai suoi discepoli]: «Dal di dentro infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi, adultèri, avidità, malvagità, inganno, dissolutezza, invidia, calunnia, superbia, stoltezza. Tutte queste cose cattive vengono fuori dall’interno e rendono impuro l’uomo».

📑 Mc 7,1-8.14-15.21-23

Video (vedi tutte)

Ubicazione

Telefono

Indirizzo


Via Giobert 20
Asti
14100

Orario di apertura

Lunedì 12:30 - 17:30
Martedì 12:30 - 17:30
Mercoledì 10:00 - 15:00
Giovedì 12:30 - 17:30
Venerdì 12:30 - 17:30
Altro Centri religiosi Asti (vedi tutte)
Chiesa cristiana evangelica di Asti Chiesa cristiana evangelica di Asti
Via Parini 6
Asti, 14100

Il nostro scopo principale è quello di diffondere il messaggio cristiano così come presentato dalla Bibbia con il fine di rendere note la grazia, il perdono e la salvezza che Dio ha preparato per crede in Lui.